Il cloud, o più precisamente cloud computing (“nuvola informatica”, alla lettera), è un servizio offerto da un insieme di computer (di server, per la precisione) che possono anche essere sparsi nel mondo. Un qualcosa che, in passato, veniva messo a disposizione da macchine localizzate nel medesimo posto fisico. Questa evoluzione è stata possibile grazie all’incredibile miglioramento dell’infrastruttura di rete, che oggi può contare sulla fibra ottica e su tecnologia inimmaginabili fino a un decennio fa.